Ricerca
Last news
Iscriviti alla nostra mailing list

Indirizzo email

Contract Swiss 2015

Una soluzione gola in look total white ed essenze naturali sono gli elementi scelti dal team di architetti che ha progettato un esclusivo complesso di appartamenti sul lago di Lugano.

//Leggi di più//

EVENTI

Apertura Nuovo Showroom - Bolzano Vicentino (VI)

Aprono le porte del nuovo Showroom Floritelli Cucine di Bolzano Vicentino (VI). Un bellissimo spazio che racchiude gli ultimi prodotti della gamma, compresa un’anteprima di Ares Collection...

//Leggi di più//

MATERIALI

Come Pulire al Meglio una Cucina Laccata Lucida

La superficie particolarmente lucida delle ante laccate, rende facilmente visibili aloni, polvere, impronte e macchie, per cui quando si acquista una cucina con questa finitura è necessario mettere in conto piccole operazioni di pulizia quotidiane. 

Vediamo ora come effettuare la manutenzione di questo tipo di ante e se questa finitura fa veramente per voi.  

Il segreto per mantenere una cucina laccata al top con il passere del tempo, è pulire le macchie giornalmente. Le macchie, in particolare quelle dei grassi di cottura e schizzi vari, se lasciate sulle superfici possono indurirsi e aderire al materiale dell'anta: eliminarle diventa più faticoso e potrebbe venire l’idea di utilizzare spugne abrasive o detergenti aggressivi. Non fatelo!

Come abbiamo anticipato le ante laccate richiedono una manutenzione particolarmente attenta per evitare i graffi sulla superficie. Per la pulizia sono sufficienti prodotti per vetri o alcool diluito con molta acqua, asciugando subito con panni morbidi e non abrasivi. E’ possibile che alle prime pulizie sul panno utilizzato rimanga una leggera colorazione. Ciò è dovuto alla presenza di polveri di vernice che nell’operazione di essiccazione vengono in superficie: una volta eliminate non si ripresenteranno più. Non usare polveri abrasive, perché righerebbero l’anta. E’ estremamente sconsigliato anche di utilizzare prodotti eccessivamente aggressivi per la superficie laccata come ammoniaca e acetone. 

E' importante risciacquare bene le superfici ed asciugarle. 
Se rimangono aloni significa che le sostanze sporcanti non sono state eliminate del tutto, che la spugna non è correttamente risciacquata o che l'acqua è molto calcarea. Assicuratevi che la spugna che utilizzate sia ben risciacquata e completamente priva di residui di detergente.

Sconsigliamo l'acquisto di una cucina laccata a chi:
- non ha tempo, né voglia o pazienza di star dietro quotidianamente a piccole macchie, schizzi, aloni.
- alla modernità delle superfici riflettenti preferisce un ambiente caldo, tradizionale o rustico
- ha animali domestici o bambini.