Ricerca
Last news
Iscriviti alla nostra mailing list

Indirizzo email

PROGETTI

Andromeda Curvy

Andromeda Collection ammorbisidce le sue linee spigolose e minimali e assume forme curve e sinuose. Prende vità così, Andromeda Curvy. Le specifiche della collezione...

//Leggi di più//

EVENTI

Season's Greetings 2017/18

XMAS LIFE La magia, l'attesa, la sorpresa della festa. Siamo con te nei momenti più belli. CHIUSURA NATALIZIA dal 23 Dicembre 2017 al 8 Gennaio 2018  

//Leggi di più//

MATERIALI

Come Pulire al Meglio una Cucina Laccata Lucida

La superficie particolarmente lucida delle ante laccate, rende facilmente visibili aloni, polvere, impronte e macchie, per cui quando si acquista una cucina con questa finitura è necessario mettere in conto piccole operazioni di pulizia quotidiane. 

Vediamo ora come effettuare la manutenzione di questo tipo di ante e se questa finitura fa veramente per voi.  

Il segreto per mantenere una cucina laccata al top con il passere del tempo, è pulire le macchie giornalmente. Le macchie, in particolare quelle dei grassi di cottura e schizzi vari, se lasciate sulle superfici possono indurirsi e aderire al materiale dell'anta: eliminarle diventa più faticoso e potrebbe venire l’idea di utilizzare spugne abrasive o detergenti aggressivi. Non fatelo!

Come abbiamo anticipato le ante laccate richiedono una manutenzione particolarmente attenta per evitare i graffi sulla superficie. Per la pulizia sono sufficienti prodotti per vetri o alcool diluito con molta acqua, asciugando subito con panni morbidi e non abrasivi. E’ possibile che alle prime pulizie sul panno utilizzato rimanga una leggera colorazione. Ciò è dovuto alla presenza di polveri di vernice che nell’operazione di essiccazione vengono in superficie: una volta eliminate non si ripresenteranno più. Non usare polveri abrasive, perché righerebbero l’anta. E’ estremamente sconsigliato anche di utilizzare prodotti eccessivamente aggressivi per la superficie laccata come ammoniaca e acetone. 

E' importante risciacquare bene le superfici ed asciugarle. 
Se rimangono aloni significa che le sostanze sporcanti non sono state eliminate del tutto, che la spugna non è correttamente risciacquata o che l'acqua è molto calcarea. Assicuratevi che la spugna che utilizzate sia ben risciacquata e completamente priva di residui di detergente.

Sconsigliamo l'acquisto di una cucina laccata a chi:
- non ha tempo, né voglia o pazienza di star dietro quotidianamente a piccole macchie, schizzi, aloni.
- alla modernità delle superfici riflettenti preferisce un ambiente caldo, tradizionale o rustico
- ha animali domestici o bambini.